IK Multimedia ha annunciato al Musikmesse di Francoforte il rilascio di Amplitube UA, una nuova applicazione per Android che colma finalmente il gap con i dispositivi iOS legato ai prodotti software di IK Multimedia.

L’applicazione è gratuita ed include 21 strumenti per il perfetto chitarrista mobile: 5 amplificatori, 9 effetti stompbox, 5 cabine e due microfoni posizionabili. L’ordine degli effetti può naturalmente essere modificato a discrezione del musicista che potrà dirigere il proprio segnale proprio come farebbe con una strumentazione tradizionale.

atua_grid[1]

Come tutte le versioni di Amplitube per iOS, anche Amplitube UA può essere “allargato” fruendo delle espansioni che però si pagano tramite acquisti in-app; tra queste troviamo oltre 21 diversi strumenti tra amplificatori, microfoni e pedali nello stile che gli utenti iOS conoscono bene.

Amplitube UA (Universal Android) lavora naturalmente al meglio solo con iRig UA, l’interfaccia che permetterà di collegare la chitarra al proprio “androide” e di suonarla con gli amplificatori virtuali senza alcuna latenza; e già, avete capito bene… nessuna latenza… e non importa che abbiate l’ultimo Samsung o uno Xiaomi di qualche anno fa, il lavoro lo fa tutto il DSP dell’interfaccia scaricando sia il sistema operativo che l’hardware del vostro telefono dal gravoso onere.

iRig UA sarà disponibile a Maggio ma è già possibile pre-ordinarlo a 99€ presso il sito ufficiale del produttore mentre l’applicazione è già scaricabile gratuitamente dal Play Store a questo indirizzo.

irigua_note4_top_connect_opt[1]

Per tutte le informazioni in merito consultate il sito del produttore.