E’ proprio di questo pomeriggio la news di Steinberg relativa all’uscita di Halion 4 l’ormai celebre campionatore software della mamma di Cubase che, oltre a presentarsi con un motore software totalmente riscritto, promette nuove funzionalità tra le quali un sintetizzatore analogico virtuale chiamato Halion Sonic, interfaccia utente con supporto multi-monitor, supporto alla nuova tecnologia VST 3.5 e VST Expression 2, un modulo chiamato Megatrig che consente la programmazione dei campioni, un ulteriore modulo chiamato FlexPhraser che, basato sulla tecnologia Yamaha Motif, gestisce funzionalità di arpeggiator che possono essere mappate sulla tastiera o su dei pad midi di batteria e per finire una ancora più fornita libreria di campioni con oltre 1600 preset.

Resta solo da provarlo.

Sito Ufficiale: http://www.steinberg.net/en/products/vst/halion/halion_start.html