Se n’è parlato tanto al NAMM; poi nessuno ha fiatato più in casa Arturia, e tutto ha lasciato presagire che i ragazzi di Grenoble fossero strenuamente al lavoro per portare AudioFuse nelle nostre mani.

Ebbene, il tempo delle attese è finito, Arturia ha programmato un giro di dimostrazioni che ha già toccato il Giappone ed oramai resta da coprire l’Australia partendo da Sydney il 17 Novembre per continuare a Brisbane il giorno dopo e a seguire Melbourne Perth.

cp_768_Arturia_AudioFuse_angle[1]

Ieri AudioFuse è stata “portata” all’AES di New York riscuotendo un grande successo: gli addetti ai lavori la definiscono l’interfaccia audio professionale di prossima generazione che creerà un nuovo standard in termini di qualità audio e di prestazioni.

Oramai manca davvero poco alla distribuzione definitiva: per 549€ gli utenti potranno sceglierla in versione argento o in grigio con finiture di colore nero.

Revolution[1]

Da parte nostra non vediamo l’ora di averla fra le mani per prepararvi un’accurata video-recensione. A prestissimo…