Difficile non restare affascinati dalla nuova interfaccia di Blue II, il successore di quello che nel 2005 è stato pioniere nella tecnologia di sintetizzatori digitali che univano la sintesi sottrattiva a quella FM.

Blue II è un super synth con ben 6 oscillatori tutti ben visibili nella schermata principale che sin dai primi preset ci fa conoscere la qualità della sua sintesi che aggiunge Phase Distortion e Wave Shaping a quelle del suo predecessore.

Grazie all’unione di queste quattro tipologie di sintesi si hanno sostanzialmente a disposizione quattro tipi di sintetizzatori con i quali è possibile creare suoni caldi e texture ricche di sfumature (sintesi sottrattiva) come suoni più brillanti e armonicamente complessi.

Rob Papen ha sicuramente un riferimento ed è il Korg M1 Universe, naturalmente rivisitato in chiave moderna.

Tornando a Blue II, 6 oscillatori quindi, un nuovo set di WaveForm, 2 filtri in stile analogico con 27 diverse tipologie all’interno e 4 slot dove poter inserire 35 diversi effetti. Se questo non dovesse bastarvi, Blue II introduce anche un PAD XY (che abbiamo già trovato su Blade) che permette ai progettisti di creare suoni “evolving”.

In conclusione Blue II è un synth davvero pieno di roba, tuttavia la semplicità dell’interfaccia lo rende più semplice (da usare) di quanto si crederebbe. A questo si aggiunga la quantità enorme di preset messi a disposizione, molti dei quali assolutamente incredibili: pad, arpeggiatori, lead graffianti, bassi… insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Naturalmente al suo primo utilizzo posso dire di aver solo scalfito la superficie del synth, sotto il cofano le funzionalità a disposizione sono così tante che probabilmente non basterebbe una vita per imparare a padroneggiarle tutte. Sicuramente Blue II è un vero e proprio super synth che anche alle orecchie di addetti ai lavori non fatica ad essere scambiato per un pezzo di hardware; dal canto suo Rob Papen difficilmente sbaglia un colpo e con la marea di prodotti che invadono il mercato, fermarsi sulle poche ma mirate uscite del musicista ora anche tecnico del suono è un obbligo per qualsiasi produttore o musicista.

Blue II è acquistabile a 149€ sul sito ufficiale di Rob Papen; per maggiori informazioni consultate la pagina ufficiale del VSTi.