Come alcuni di voi sanno già, nella riedizione della sua popolare V Collection, Arturia ha modificato il motore audio dei suoi strumenti virtuali.

Purtroppo questa modifica interessa anche la compatibilità dei preset della versione precedente che non vengono più riconosciuti dai nuovi strumenti.

Per venire incontro ai suoi clienti, Arturia ha predisposto un convertitore gratuito che ti permetterà di aprire i suoni creati con gli strumenti della generazione precedente, nella nuova versione; sarà sufficiente installare il software che potete scaricare a questo indirizzo, effettuare lo scan di tutti i preset esistenti con un clic, selezionare quale/quali convertire ed avviare il processo.

L’utility è disponibile sia per Mac (OSX 10.8+) che per Windows (Windows 7 e superiore).